Storia della Medicina e della Farmacia

Medici a Sacile e Polcenigo nel Settecento
di Fadelli Alessandro

Relazione presentata al Convegno. Alessandro Fadelli ci fa conoscere alcune importanti figure di medici a Sacile e a Polcenigo nel '700. Seguiamo in particolare, tra diversi altri, la storia di Giuseppe Antonio Pujati che fu uno dei primi, inconsapevoli studiosi della malaria osservando in Dalmazia le conseguenze per la salute di coloro che lavoravano lungo il corso di un fiume infestato dalle zanzare; non solo, Pujati studiò pure la malattia che abbiamo già avuto modo di descrivere, la pellagra, individuata da lui come un morbo da carenza, e definita con acutezza scorbuto alpino.
Si dimostrò davvero un valido scienziato e un acutissimo osservatore delle patologie, e un innovatore nel mostrarsi scevro da molti dei pregiudizi e delle superstizioni ancora comunissime tra i suoi contemporanei.

 
| Pagine: 319-350 | | Editore: De Bastiani Anno: 2012 |
Circolo Vittoriese di Ricerche Storiche - cf 93001500268
31029 - Vittorio Veneto (TV) - www.circolovittoriese.it