Storia Cenedese-Serravallese

Vecchi e nuovi percorsi della Strada Regia dalle mappe veneziane, napoleoniche ed austriaca (tratto da Piazza Flaminio a San Floriano)
di IMPERIO Loredana - MOZ Patrizia

Loredana Imperio e Patrizia Moz hanno studiato i Vecchi e nuovi percorsi della Strada Regia dalle mappe veneziane, napoleonica ed austriaca (tratto da Piazza Flaminio a San Floriano), pp. 131-158 (con quattordici pagine di mappe e documenti riprodotti da originali).
Con questo lavoro a quattro mani torniamo alle differenze di percorso della nostra strada che si è adattata nel corso degli anni alle diverse scelte ingegneristiche e urbanistiche, specie nei tratti abitati.
Dagli itinerari (e dai tempi di percorrenza) dei pellegrini diretti in Terra Santa si originò una viabilità particolare che conduceva dal Nord germanico al porto di Venezia. Venezia arriverà a pretendere che i mercanti, nella via di ritorno verso Nord passassero obbligatoriamente lungo la Strada Regia per Treviso, Conegliano, Ceneda e Serravalle anziché percorrere la più comoda via per Quero-Feltre.
L’itinerario sulla sinistra Piave era così definito: passo sul Piave a Lovadina, Conegliano, Ceneda, Serravalle, Capo di Ponte [attuale Ponte nelle Alpi], Cadore, Ampezzano, Val Pusteria e territori tedeschi. L’itinerario era servito da corporazioni di carrettieri spesso in lite tra di loro sui punti di sosta per ragioni di convenienza economica.
Curiose le cronache che danno del paesaggio su Conegliano e dintorni una immagine assolutamente diversa dall’attuale. La terra era completamente coperta da ulivi da sembrare una foresta.
Lo studio riporta gli adattamenti alla strada in quel di Serravalle che portò a danneggiare i beni della nobile famiglia dei Casoni e illustra l’evoluzione economica e produttiva della zona dopo che il tracciato della Strada Regia modificò il con-testo precedente.
Furono poi gli austriaci a ripredere i progetti come si legge anche altrove negli Atti, prendendosi cura della Strada secondo il nuovo tracciato,

 
| Pagine: 131-158 |   Anno: C2008-013 |
Circolo Vittoriese di Ricerche Storiche - cf 93001500268
31029 - Vittorio Veneto (TV) - www.circolovittoriese.it